Libri ad alta leggibilità - Specifici per DSA

Libri ad alta leggibilità - Specifici per DSA

L’obiettivo dei libri ad Alta Leggibilità di SociaLibri® è quello di facilitare la lettura attraverso opportune caratteristiche grafiche e di impaginazione, in modo tale da renderla più accessibile a tutti e in particolare a chi, pur non avendo deficit cognitivi, incontra maggiori difficoltà a causa di alcuni disturbi specifici dell’apprendimento (DSA).

DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio della scolarizzazione. In base al tipo di difficoltà specifica che comportano, i DSA si dividono in:

DISLESSIA: Disturbo specifico della lettura che si manifesta con una difficoltà nella decodifica del testo;


DISORTOGRAFIA: Disturbo specifico della scrittura che si manifesta con difficoltà nella competenza ortografica e nella competenza fonografica;


DISGRAFIA: Disturbo specifico della grafia che si manifesta con una difficoltà nell'abilità motoria della scrittura;


DISCALCULIA: Disturbo specifico dell'abilità di numero e di calcolo che si manifesta con una difficoltà nel comprendere e operare con i numeri.

Questi disturbi dipendono dalle diverse modalità di funzionamento delle reti neuronali coinvolte nei processi di lettura, scrittura e calcolo, non sono causati né da un deficit di intelligenza né da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali.
In Italia la dislessia è ancora poco conosciuta, anche se si stima che ci sia almeno un alunno con un DSA per classe, leggere, scrivere e calcolare per noi sono atti così semplici ed automatici che risulta difficile comprendere le difficoltà che riscontrano i bimbi o i ragazzi dislessici; spesso questi ragazzi vengono erroneamente considerati svogliati e la loro intelligenza spiccata dà il via a valutazioni come "è intelligente ma non si applica" in realtà il bambino dislessico può imparare a leggere e scrivere, ma riesce a farlo solo impegnando al massimo le sue capacità e le sue energie, per questo si stanca rapidamente e commette errori.

Errori nella lettura:

Gli errori di lettura che compie un bambino dislessico, sono simili, ma più frequenti, rispetto a quelli che possono presentarsi in ogni bambino che comincia a leggere e scrivere.

ROTAZIONI
b per d | d per q | q per p ecc;
 
INVERSIONI
modificazione della sequenza propria delle lettere o parole, come esduto per seduto ecc;
 
CONFUSIONI
cambio di una lettera per un’altra di fonetica simile
(m e n | b e d | b e p)

per un’altra visivamente simile, ma orientata diversamente
(d-b-p | u-n | m-n)

oppure per un’altra che ha un suono simile
(v-f | g-c | b-p | d-t)
 
OMISSIONI
mancanza di una o più lettere se per sedia come tavo per tavolo ecc.;
 
AGGREGATI
aggiunta di lettere o combinazioni di lettere o ripetizione di lettere o sillabe come maemma per mamma;
 
CONTAMINAZIONI
una parola o sillaba scritta si confonde con essa dando come risultato una mescolanza d’entrambe quella pareteeverde per quella parete è verde;
 
DISSOCIAZIONI
frammentazione sbagliata delle sillabe oppure associazione equivoca di parole mam-mea-ma per mamma mi ama.

Movimenti oculari nella lettura:

Movimenti saccadici
Rappresentano rapidissime rotazioni del bulbo oculare, per allineare la fovea agli oggetti di interesse;
 
Fissazione
E’ una pausa tra una saccade e l’altra, che permette al soggetto l’analisi visiva della parola;
 
Movimenti di inseguimento lento
Permettono di muovere gli occhi in modo da stabilire sulla fovea l’immagine di un oggetto che si muove lentamente nello spazio;
 
Regressioni e rientri a capo
Movimenti di ritorno indietro nel testo, per riesaminare precedenti parole.
Qui sotto potete vedere la differenza tra i movimenti oculari registrati durante la lettura di un testo, in un normolettore ed un dislessico, i pallini indicano le fissazioni:

Normolettore

Normolettore - Socialibri

Dislessico

Dislessico - Socialibri

Proprio pensando alle esigenze di questi bambini, SociaLibri® grazie al contibuto di Baobab Cooperativa Sociale ONLUS in collaborazione con il centro specializzato nei Disturbi Sull’Apprendimento “META!” di Tradate, ha progettato, realizzato e testato dei libri ad alta leggibilità. Non si tratta di testi semplificati nei contenuti, ma di libri per tutti, con caratteristiche grafiche e di impaginazione che favoriscono la leggibilità e che li rendono accessibili anche a persone con DSA.

Quali sono le particolarità di un libro ad Alta Leggibilità SociaLibri® ?

  • Utilizziamo la font EasyReading®, l'unico carattere esplicitamente creato pensando ai lettori dislessici che, sottoposto a ricerche scientifiche autonome e indipendenti sul suo grado di leggibilità, ha ottenuto risultati positivi;

  • Utilizziamo una interlinea maggiorata ed una spaziatura più ampia del normale, per favorire la focalizzazione da parte del lettore sulla frase che sta leggendo;

  • Abbiamo creato e brevettato uno strumento compensativo chiamato LeggiRiga® di aiuto per la focalizzazione del testo, un segnalibro removibile dal fondo della copertina del libro, a doppia funzione; grazie ad una finestra ritagliata al suo interno, alta come il testo stampato, si appoggia sulla pagina e facendola scorrere, aiuta il lettore a concentrarsi sulla riga evidenziata, coprendo il resto del testo e lasciando evidenziata solo la riga selezionata evitando così il fastidioso effetto affollamento percettivo (crowding effect);

  • Il testo non è giustificato ma è allineato a sinistra così le parole non vengono mai interrotte andando a capo;

  • Prima della messa in stampa, tutti i nostri libri in fase di progettazione, vengono sottoposti alla valutazione del centro specializzato nei Disturbi Sull’Apprendimento “META!” della Baobab Cooperativa Sociale Onlus di Tradate e testati sui ragazzi del centro.

La font EasyReading®

La font utilizzata per i nostri libri è EasyReading®, creata dal graphic designer Federico Alfonsetti  che inizia a lavorarci nel 2007, quando era socio di una piccola casa editrice, specializzata in editoria inclusiva : gli chiesero di pubblicare dei libri per dislessici e lui decise di andare al nocciolo della questione.

EasyReading® è un font ibrido – dal disegno essenziale – perché presenta contemporaneamente lettere con grazie (serif) e lettere senza grazie (sans-serif).

Lo specifico design delle lettere con grazie “dedicate”, utili a prevenire lo scambio percettivo tra lettere simili per forma, ha permesso di determinare ampi spazi calibrati che contrastano l’effetto affollamento percettivo (crowding effect) dando così maggior respiro alla lettura.

Per maggiorni informazioni su EasyReading® clicca qui

L’impaginazione dei libri ad Alta Leggibilità SociaLibri®

Qui sotto, è riportato l'esempio di una pagina dei nostri libri ad alta leggibilità, nello specifico una pagina tratta del romanzo in versione integrale “Il mago di Oz”.

Come potete vedere, si denotano subito due importanti particolarità nell’impaginazione:

  1. Non utilizziamo l’allineamento giustificato perché lo spazio variabile tra le parole non aiuta i movimenti saccadici (ovvero i piccoli movimenti, rapidi ed involontari, di entrambi gli occhi mentre scorrono la pagina di un libro), ma optiamo per l’allineamento a sinistra in modo che la lunghezza variabile della riga aiuti il lettore a mantenere il ritmo della narrazione;

  2. Non utilizzando l'allineamento giustificato, evitiamo di spezzare le parole andando a capo, in questo modo il lettore con difficoltà non avrà necessità di dover agganciare i due "tronchi di parola" per ricostruirla ma leggerà senza fatica e con continuità il testo.
SociaLibri - libri per DSA

L’interlinea dei libri ad Alta Leggibilità SociaLibri®:

Utilizziamo una interlinea maggiorata rispetto al normale, per facilitare il lettore a focalizzare l’attenzione sulla riga di testo che sta leggendo; abbinando il nostro strumento compensativo LeggiRiga® composto dal segnalibro con finestrella per seguire il testo, si annulla definitivamente il problema del fastidioso “effetto affollamento percettivo (crowding effect).

Di seguito un esempio di interlinea normale ed interlinea maggiorata, con carattere EasyReading®:

libri SociaLibri per DSA

IL LeggiRiga® – Lo strumento compensativo brevettato da SociaLibri®

Abbiamo sviluppato e brevettato uno strumento compensativo di aiuto per la focalizzazione del testo - chiamato LeggiRiga® - removibile dal fondo della copertina del libro, a doppia funzione.
Grazie ad una finestra ritagliata al suo interno, alta come la riga del testo stampato, si appoggia sulla pagina e facendola scorrere, aiuta il lettore a concentrarsi sulla riga evidenziata, coprendo il resto del testo e lasciando spazio solo alla riga selezionata, in questo modo si annulla il fastidioso effetto affollamento percettivo (crowding effect).

Oltre ad aiutare il lettore a leggere, finita la lettura, si può utilizzare come segnalibro.

libri SociaLibri - segnalibro per DSA

Hai bisogno di maggiori informazioni?

SociaLibri® è un marchio registrato da Baobab Cooperativa Sociale ONLUS

via Zara, 12 - 21049 Tradate (VA)

C.F./P.I. 02840030122

Strumenti utili

Questo sito utilizza

NOTA! Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie e su come eliminarli, leggete la nostra Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito